Corona d’Autunno

L’Autunno è una stagione che amo molto. Ci sono dei colori meravigliosi in giro e anche l’aria, che profuma di erba e foglie bagnate, ha un sapore misto tra il malinconico e il nostalgico, come in ricordo di tempi passati. Mi tornano in mente tanti libri letti e mi sento come proiettata indietro nel tempo, decisamente fuori moda.

Domenica, con i bambini, siamo andati a fare una bella passeggiata per la campagna ed abbiamo raccolto tante foglie secche, legnetti, edera e rametti vari… così tanti che mi è venuto in mente di fare un bella corona da attaccare alla porta. Una Corona d’Autunno!

IMG_5439

Per costruirla basta davvero poco, ecco il MATERIALE: dei rametti lunghi e flessibili, tante foglie e un po’ di filo.

IMG_5410

 

ISTRUZIONI: Per prima cosa legare i rametti insieme per creare una lunga striscia. Poi creare un cerchio sovrapponendo le due code e fermare il tutto sempre con del filo. Una volta ottenuto il cerchio riempire con foglie e rametti a piacere. Lasciare un filo un po’ più lungo per attaccare la Corona d’Autunno alla porta.

IMG_5411 IMG_5437

 

Questo può essere un bel progetto da realizzare con i bambini, i miei piccoli sono così fieri della nostra Corona appesa alla porta!

 

Annunci

2 risposte a “Corona d’Autunno

  1. E’ bellissima….come è bellissimo l’autunno con i suoi colori , bagliori, profumi, sapori.!! Ma quanto mi danno da fare tutte queste foglie!!!
    Mi piace la poesia di Ada Negri pubblicata in un blog che seguo

    Vorrei, pioggia d’autunno, essere foglia
    che s’imbeve di te sin nelle fibre
    che l’uniscono al ramo, e il ramo al tronco,
    e il tronco al suolo: e tu dentro le vene
    passi, e ti spandi, e si gran sete plachi.
    So che annunci l’inverno: che fra breve
    quella foglia cadrà, fatta colore
    della ruggine, e al fango andrà commista,
    ma le radici nutrirà del tronco
    per rispuntar dai rami a primavera.
    Vorrei, pioggia d’autunno, esser foglia,
    abbandonarmi al tuo scrosciare, certa
    che non morrò, che non morrò, che solo
    muterò volto sin che avrà la terra
    le sue stagioni, e un albero avrà fronde.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...