Come fare una corona Natalizia da appendere alla porta

Ed eccoci alla Corona di Natale che ho preparato quest’anno! 🎄

Inizierò raccontandovi la nostra giornata da vera famiglia americana. Perché come sapete adesso abitiamo qui e come ogni famiglia americana che si rispetti, nel fine settimana, siamo andati in mezzo al nulla, nella campagna a cercare una fattoria che vende Alberi di Natale. Non potete capire la mia felicità! Mi sembrava di essere in un film. Con la macchina siamo arrivati in questo posto e, quasi senza scendere, perché in America è tutto drive in (perfino il bancomat della banca) abbiamo scelto, tra tanti, quello che sarebbe stato il nostro Albero di Natale. La bellezza è che tutti gli alberi sono belli esposti, aperti e in tutto il loro splendore. Diverse tipologie di abete, con cartello che ne spiegava la specie e le caratteristiche. Dopo una lunga ricerca abbiamo trovato quello che andava bene a tutti. Soprattuto andava bene a tutti e 3 i bambini. Così è venuto il ragazzo che lavorava lì, lo ha preso e …..

e ce lo ha caricato sul tetto della macchina!!!!

Fantastico! C’è tutta una tecnica dietro. Prima l’albero viene scosso per fargli perdere gli aghi che si staccano, poi viene messo in una rete e poi viene fermato sul tetto della macchina. Non importa avere il portapacchi, hanno tutto un sistema per fermarlo e per permetterti di portare l’albero enorme a casa!

Tutto questo per dirvi che, mentre si aspettava in fila, con la macchina ovvio, insomma mentre si aspettava che fosse il nostro turno di caricare l’albero ho domandato se avessero degli scarti che buttavano via e mi hanno indicato un camioncino pieno di rami e rametti e mi hanno detto che potevo prendere quello che volevo.

Così mi sono messa a cercare dei rametti che potessero essere adatti per fare la corona e altri lavoretti che ho in mente. Avevo preparato un mucchietto, che poi ho messo nel bagagliaio. Il ragazzo che ci legava l’albero sul tetto mi ha guardata e poi ha detto a mio marito “Beh sembra che sua moglie voglia costruire un secondo albero a casa” 😂😂😂 …forse ne avevo presi un po’ tanti di rametti!!!!

Ma eccoli qui i rametti ed ecco come ho fatto a fare la Corona Natalizia per la porta

Ho utilizzato per base un incrocio di rametti che avevo già fatto in Autunno ed ho iniziato ad incastrare i rametti andando in tondo

Una volta fatto il giro più volte, così da rendere la corona bella piena, ho preparato un bel fiocco Rosso (tutorial qui Come fare un fiocco) e l’ho incollato in alto

Diciamo che questa Corona non è niente di che…. ma quest’anno mi piaceva farla cosi. Semplice

La cosa più buffa di tutta questa storia è che in mezzo al nulla, in mezzo alla Pandemia, in mezzo a questa fattoria di alberi di Natale in America ho trovato una mia amica italiana!!!! ITALIA ❤️

Buona Notte per me e Buongiorno a voi!

Un abbraccio da di qua dal mare

Sofia

ps. Se siete curiosi di vedere dove abbiamo trovato l’elfo in questi giorni… beh… Eccolo quel birichino

3 pensieri riguardo “Come fare una corona Natalizia da appendere alla porta

  1. …l’America è l’America ….che belle immagini!!!
    Piantati quando i miei figli erano piccoli ( mia figlia ha la stessa tua età) un abete che comprai alla coop, ha attecchito e diventato grande tanto che posso permettermi di tagliare rametti a volontà …proverò a farne una simile …la semplicità vince sempre😊😍🤗

    1. che meraviglia sapere che un abete di Natale è diventato una bella pianta grande e ti dona rami a volontà ogni anno. A me purtroppo non sono mai sopravvissuti…. ma qui il terreno è d’oro. Ci voglio riprovare!!!! e sono d’accordo coon te. La semplicità vince sempre ❤️

Rispondi a Franca Rita Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...