Grafting o punto maglia

Stasera volevo parlare della tecnica del Grafting, o Punto maglia. E’ una tecnica utile per unire due parti del lavoro senza che si veda la cucitura ricostruendo, con l’ago, una riga che le unisce. Mi è capitato di utilizzarla in varie occasione e mi sono sempre affidata a questo schema, che ho trovato in una vecchia rivista. Tutte le volte devo avere lo schema sotto gli occhi perché, non facendolo spesso, ho bisogno di una rinfrescatina e tenere lo schema aperto sulle gambe mi aiuta a non sbagliare. Vi consiglio, prima cimentarvi sul capo finito, di fare una prova su di un campione. Non è semplice, almeno finché non si è capito per bene i giri che si devono fare con l’ago tra le maglia. Io personalmente non sfilo dai ferri tutte le maglie, ma metto le meglie su due ferri e via via che lavoro con l’ago le faccio cascare. Se vi può essere utile mentre lavoro questo tipo di punto sulla maglia rasata mi ripeto sempre, come un mantra: sopra, sotto, sopra , sotto ecc… se proverete capirete… spero!

Secondo me nella spiegazione sono state invertite le foto n° 46 e 47.

grafting o punto maglia grafting o punto maglia

Lo schema a maglia rasata n° 45 è quello che ho utilizzato per la sommità del cappuccio del golfino topdown che avevo iniziarti per Dante e che ho anche finito! A beve tutte le foto e la spiegazione.

grafting o punto maglia grafting o punto maglia

La foto l’ho scattata appena finito e la tensione di alcune maglie non è perfetta, ma dopo averlo lavato molti difetti non si vedono più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...